GROTTAMMARE – La città di Grottammare aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio 2020. Durante il fine settimana del 26 e 27 settembre i musei, i parchi archeologici e i centri della cultura italiani ospiteranno eventi, laboratori e attività didattiche dedicati alla conoscenza dei luoghi e del patrimonio artistico pubblico custodito al loro interno.

Per l’occasione, a Grottammare sono state programmate aperture straordinarie nei tre musei civici  – Museo Illustrazione Contemporanea, Museo del Torrione e Museo del Tarpato, dalle ore 16.30 alle ore 19.30 – e, per quanto riguarda il MIC, si terrà  l’inaugurazione della mostra  “Il Museo a Fumetti”, la prima esposizione temporanea dopo il riallestimento del museo in piazza Kursaal curata dal direttore dei musei civici Nazzareno Cicchi (sabato 26 alle ore 16.30, fino al 18 ottobre).

In particolare, l’apertura straordinaria del MIC verrà prolungata per tutta la durata della mostra, nei seguenti giorni e orari: il 26 e il 27 settembre, venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 ottobre, venerdì 9, sabato 10 e domenica 11 ottobre e venerdì 16, sabato 17 e domenica 18 ottobre, sempre dalle 16.30 alle 19.30.

Gli ingressi nelle strutture museali saranno regolati nel rispetto della normativa anti-Covid.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.