MILANO – Si è conclusa la stagione agonistica del gruppo canoistico della Lega Navale Italiana di San Benedetto del Tronto e con un’importante manifestazione, i Campionati italiani di velocità tenutasi nella storica cornice dell’Idroscalo di Milano. Per quattro giorni centinaia di atleti provenienti da tutte le regioni si sono affrontati sulle diverse distanze della canoa velocità.

La locale Sezione della Lega Navale Italiana ha partecipato alla manifestazione con tre dei suoi migliori atleti che, sotto la guida del coach Mirko Fazzini, hanno contribuito a tenere alta la bandiera della Lega Navale Italiana. Francesco Lanciotti, Davide Appolloni e Jacopo Pulcini hanno superato l’impegnativo esame a pieni voti, fornendo una volta ancora prova di carattere, entusiasmo, spirito di squadra.

In particolare si segnala la straordinaria prestazione di Francesco Lanciotti (cat. Junior) che proprio sul prestigioso palcoscenico dell’Idroscalo ha ricevuto la definitiva consacrazione sportiva, entrando di prepotenza nell’Olimpo nazionale della specialità. Il diciassettenne atleta di Altidona è riuscito, infatti, nella storica impresa di disputare le finali di tutte le specialità in programma: 200/500/1000 e 5000 con piazzamenti e tempi che lo proiettano ai primissimi posti del ranking nazionale. Sulla distanza dei 1000 mt Lanciotti si è classificato al 4° posto, a poco meno di un secondo dal podio, mentre in quella più difficile e impegnativa dei 5000 mt si è piazzato al 6° posto dopo essere stato, per buona parte della gara, in lotta con i migliori per una medaglia. Purtroppo un guasto al timone del kayak proprio all’ultimo giro di boa ne ha rallentato l’entusiasmante corsa.

I risultati ottenuti dagli altri due atleti, Davide Appolloni e Jacopo Pulcini completano il successo della trasferta di Milano. Nella categoria Ragazzi sono arrivati, entrambi, alle semifinali di tutte le specialità, piazzamento questo che fa ben sperare per la prossima stagione, quando si troveranno a gareggiare ancora nella stessa fascia d’età.

La presidente della Lega Navale Italiana di San Benedetto del Tronto, Adele Mattioli ha espresso soddisfazione e ha ringraziato i ragazzi e lo staff per questi promettenti risultati.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.