SAN BENEDETTO DEL TRONTO – 2.057 identificati, 2 persone arrestate, 6 denunciate a piede libero, 231 servizi di vigilanza nelle stazioni ferroviarie, 136 treni scortati, 40 pattuglie automontate. Questo il bilancio dell’attività del Compartimento Polizia Ferroviaria per le Marche, l’Umbria e l’Abruzzo nella settimana appena trascorsa.

Personale della Polizia Ferroviaria di Ancona, dopo una breve attività d’indagine, ha denunciato all’Autorità Giudiziaria due giovani “writers” italiani per aver imbrattato una vettura ferroviaria in sosta nella stazione di Porto d’Ascoli.

I controlli nelle stazioni di Marche e Abruzzo proseguiranno nei prossimi giorni da parte della Polfer.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.