ROSETO DEGLI ABRUZZI – Brutto scontro alle prime ore dell’11 settembre lungo la costa teramana.

Stanotte, intorno alle 2:30, una squadra di Vigili del Fuoco del Distaccamento di Roseto degli Abruzzi è intervenuta al chilometro 341 dell’Autostrada A14, sulla carreggiata in direzione Sud, a seguito di un incidente stradale.

Un’Opel Astra, con alla guida un 35enne di Termoli, si è scontrata con un camion Iveco Eurocargo condotto da un 48enne di Napoli che trasportava ricambi e prodotti per autoveicoli. L’autista dell’autocarro, per cause in corso di accertamento da parte della Polizia Autostradale intervenuta sul posto, ha perso il controllo del mezzo che si è ribaltato sul lato del passeggero, mettendosi di traverso sull’autostrada.

Il conducente dell’Astra non ha potuto fare niente per evitare il mezzo pesante e, nonostante la lunga frenata, si è scontrato contro il pianale del camion. Fortunatamente è uscito illeso dall’impatto che non è stato particolarmente violento. L’autista dell’Eurocargo è riuscito ad uscire autonomamente dal finestrino della cabina di guida, accusando solo dolore ad una gamba e un braccio. I vigili del fuoco lo hanno recuperato utilizzando una scala con cui lo hanno fatto scendere dal cabinato.

Una volta a terra è stato affidato alle prime cure del personale sanitario dell’autoambulanza del 118 di Giulianova, con cui è stato trasportato presso l’ospedale giuliese. I pompieri hanno provveduto a mettere in sicurezza i mezzi incidentati, successivamente recuperati dai carroattrezzi giunti nel frattempo sul luogo dell’incidente.

Per rimettere in strada l’Eurocargo è stata utilizzata un’autogrù. L’autostrada, limitatamente alla carreggiata in direzione Sud, è rimasta chiusa al traffico veicolare per tutta la durata delle operazioni di intervento e per i rilievi dell’incidente. Il traffico è stato deviato sulla statale 16 Adriatica, fino a quando non è stato predisposto il doppio senso di marcia sulla carreggiata Nord.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.