GIULIANOVA – “Avevano pensato di farla franca il giorno di Ferragosto quando, alle ore 6 circa, recidendo il gancio di fermo, hanno rubato una bicicletta presso la Stazione Ferroviaria di Giulianova di proprietà di un turista della provincia di Chieti”.

Così, il 9 settembre, in una nota, la Questura di Teramo. Nei guai due minorenni nel Teramano.

“I poliziotti della Polfer, però, anche con l’ausilio delle immagini dell’impianto di videosorveglianza, con il confronto dell’abbigliamento stesso indossato dai due sedicenni, sono risaliti in poco tempo alla loro identità” aggiungono dalla Questura teramana.

Dalla Questura concludono: “E’ stato così che i ragazzi, entrambi residenti a Mosciano Sant’Angelo, sono stati denunciati per furto aggravato in concorso alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di L’Aquila”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.