SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un mazzo di fiori sotto la curva sud del Ballarin per ricordare la tragica scomparsa di Carla Bisirri e Maria Teresa Napoleoni, morte a causa del rogo che il 7 giugno 1981 scoppiò nell’allora stadio della Sambenedettese. È l’iniziativa promossa dai sostenitori e dai responsabili negli  anni ’80 dei gruppi ultras della Curva veronese e sambenedettese, in occasione della visita in Riviera dei tifosi scaligeri. Una storica riunione che ha visto coinvolti i vecchi rappresentanti delle due tifoserie, legate da un’antica e salda amicizia.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.