TERAMO – “Ubriaca, insulta e aggredisce i poliziotti: arrestata“.

Così esordisce la nota della Questura di Teramo, diffusa il 29 agosto, sul fermo di una 36enne a Teramo.

E’ successo nella notte tra giovedì 27 e venerdì 28 agosto in Largo Madonna delle Grazie.

Dalla Questura raccontano: “Due trentenni, in compagnia di un ragazzo anch’egli di Teramo, provocano e deridono un piccolo gruppo di giovanissimi che transita nella via. Uno di questi, però, informa il 113, la Volante viene sul posto, riporta la calma ed il gruppetto di ragazzini si allontana in sicurezza”.

“Alla richiesta dei documenti identificativi dei tre presenti, che stazionavano su una panchina, una donna di 36 anni, in stato di ebbrezza alcoolica, inizia una lunga serie di insulti verso gli agenti, rifiutandosi di fornire quanto richiesto opponendosi, dapprima verbalmente e poi con le vie di fatto a salire sulla autovettura per gli accertamenti dovuti” aggiungono dalla Questura teramana.

I funzionari concludono: “Condotta poi in Questura, è stata tratta in arresto e posta a disposizione della Procura locale. Ieri l’udienza di convalida”.

 

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.