SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Apprensione e attimi di tensione nella mattinata del 26 agosto in Riviera.

A Porto d’Ascoli, vicino alla concessione 114, tre bambini stavano giocando in acqua (due femmine e un maschio) quando sono rimasti “invischiati” in una fossa oltre la boa bianca e sono andati in forte difficoltà.

Il bagnino Alexander Alesi (Istruttore di nuoto presso la Dolphin Castorano) ha sentito le richiesta di aiuto dei piccoli e si è fiondato in acqua, salvando e riportando a riva tutti e tre utilizzando il pattino.

I piccoli stanno bene, un po’ di comprensibile spavento a parte.

I bagnini di salvataggio ci tengono a ricordare che oltrepassare la boa bianca può essere pericoloso per i bambini ma anche per coloro che non hanno dimestichezza col nuoto. Quindi si raccomanda, da parte di tutti i bagnanti, la massima attenzione.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.