SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il 25 agosto di tre anni fa, se ne andava Costantino Carapucci, allenatore di generazioni di giovani calciatori  sambenedettesi. Fuori dal campo, era anche molto impegnato nell’ambito delle attività di volontariato della Protezione Civile.

Come ogni anno dalla sua scomparsa, si sarebbe dovuta svolgere, presso il campo San Filippo Neri, la terza edizione del torneo di calciotto a lui dedicato, ma purtroppo, a causa dell’emergenza Covid, il Memorial è stato rinviato al prossimo agosto.

Ciò non ha comunque impedito alla famiglia, agli amici e ai giovani giocatori oggi diventati uomini, di ricordare con grande affetto il Mister.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.