SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un bel gesto da parte di un 28enne di Città di Castello che, nel ritornare nel suo albergo a San Benedetto, ha rinvenuto in strada un documento d’identità con all’interno due banconote da venti euro. Il giovane non ha esitato un attimo sul da farsi e, vedendo in quel momento transitare sul Lungomare Rinascimento una Volante, si è sbracciato per richiamare l’attenzione dei poliziotti, a cui ha restituito quanto trovato in terra.

Gli investigatori del Commissariato si sono subito attivati per trovare dove era alloggiato il 41enne di Busca, vicino Cuneo, cui è intestata la carta d’identità smarrita, per fargli riavere quanto da lui perso. E ci sono riusciti, tant’è che domenica mattina lui si è presentato in caserma visibilmente emozionato, ma piacevolmente sorpreso per l’efficienza della Polizia di Stato e per il gesto di onestà del giovane umbro che mai aveva visto


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.