SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel pomeriggio del 21 agosto, alle ore 18 circa, il personale della capitaneria di porto – guardia costiera di San Benedetto, a seguito di una segnalazione telefonica, pervenuta tramite  la centrale operativa del 118, e’ intervenuto per prestare soccorso ad una persona colta da malore che si trovava a bordo di un’imbarcazione da diporto, a Cupra.

La dipendente motovedetta s.a.r. cp 843 con a bordo il personale medico del 118, giunta immediatamente sul posto provvedeva al trasbordo dell’infortunato e lo portava in salvo nel porto di porto di San Benedetto, dove veniva affidato al personale sanitario già presente sul posto. Immediatamente la motovedetta cp843 riprendeva il mare per andare a fornire l’assistenza necessaria alle altre tre persone presenti sulla predetta imbarcazione, in quanto in difficoltà e non pratiche con la conduzione di un’unità da diporto.

L’unità scortata dal personale militare della guardia costiera faceva in totale sicurezza  rientro nel porto.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.