SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Di seguito pubblichiamo un comunicato del consigliere comunale di Italia Viva Tonino Capriotti.

“Constato mio malgrado che alla fine il degrado ha vinto. È stato ripristinato il sistema dei bidoni fissi e nonostante ciò l’immondizia continua ad essere lasciata per strada durante tutto il giorno (emblematica la foto allegata, una delle tante). E non ci fermiamo qui.

Andate a fare una passeggiata al molo sud dopo cena. Buio totale. Dei tanti faretti installati solo pochi funzionano. E se è vero che questo favorisce il mirar delle stelle, altrettanto vero è che favorisce gli incidenti tra pedoni e bici ed impedisce la visione del museo all’aperto ivi collocato. Inoltre non credo che l’impianto luci sia stato installato per non funzionare. Probabilmente lo ripristineranno per Natale. Già dal mese di luglio 2016 le segnalavo in Consiglio Comunale le oltre 100 lampadine non funzionanti sul lungomare. Sono passati 4 anni e nulla è cambiato visto lo stato della passeggiata del molo sud. Altro segnale di incuria a cui questa Amministrazione ci ha abituato.

Concludo con una nota curiosa che riguarda il sottopasso di Via Pasubio. Il sindaco rispose alla mia interpellanza nell’ultimo Consiglio comunale riguardo il mancato collaudo del parapetto della pista ciclabile che attraversava il sottopasso, con una premessa: non era un passaggio ciclopedonale ma era solo pedonale. Caro sindaco, si faccia una passeggiata e verifichi ciò che scrive. Le allego le foto appena scattate che evidenziano che il passaggio è ciclopedonale ed altamente pericoloso, visti i pezzi che sta perdendo. Intervenga prima che accada il peggio. Le ricordo che la responsabilità ora è tutta sua. Le segnalo invece un’area esclusivamente pedonale continuamente attraversata da bici e monopattini: tutto il centro da Via Moretti verso ovest. Molti turisti mi hanno segnalato la pericolosità di questa convivenza, soprattutto quest’anno in cui si è visto l’incremento delle aree di occupazione del suolo pubblico concesse per favorire il distanziamento nelle attività commerciali e la conseguente riduzione delle aree di transito. Caro sindaco, faccia buon uso di queste segnalazioni”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.