CUPRA MARITTIMA – Blitz lungo il litorale cuprense nella notte tra l’11 e il 12 agosto.

Capitaneria di Porto e Polizia Locale in azione a Cupra Marittima sulle spiagge nelle ore notturne. Sequestrati 160 attrezzi (ombrelloni, sdraio e lettini) lasciati da bagnanti.

E’ vietato, infatti, lasciare attrezzature varie lungo la battigia nelle ore notturne.

Si rischia anche una salata sanzione che può arrivare fino a 200 euro.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.