SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nuovo appuntamento dedicato alla lettura in Riviera.

Giovedì 13 agosto alle 21 e 30, al Circolo Nautico di San Benedetto del Tronto, per la XXIX edizione degli Incontri con l’Autore si terrà la presentazione dei «Quaderni del carcere» di Antonio Gramsci curati da Mario Di Vito per la Mauna Loa Edizioni. Serata di cultura tutta sambenedettese, essendo sia il curatore dell’opera Di Vito, sia la casa editrice Mauna Loa, entrambi di San Benedetto. Converserà con l’autore il giornalista del Resto del Carlino Giuseppe Di Marco.

Si ricorda che la prenotazione è obbligatoria al 335.7000773 (telefono) o al 366.4349288 (Whatsapp).

L’Opera

La coerenza profonda del pensiero gramsciano in una antologia curata da Mario Di Vito. Antonio Gramsci fu un intellettuale e filosofo, prima ancora che uomo di partito, d’ispirazione universale e oggi è di incredibile attualitá. Nei suoi quaderni, con estrema lucidità, descrive lacchè intellettuali, racconta di galli che annunziano un sole che mai vuole spuntare, e dell’assenza nella vita italiana di ogni movimento «vertebrato» che abbia in sé possibilità di sviluppo permanente e continuo. In questa antologia la selezione e divisione in capitoli del curatore è “effettuata nell’ottica della maggiore chiarezza possibile, anche per dare la possibilità di avere un quadro generale del pensiero di Antonio Gramsci”.

L’autore

Mario Di Vito, classe 1989, giornalista. Lavora per Il Manifesto, scrive anche per A-Rivista Anarchica, Malamente e altre testate. Ha pubblicato i noir “Il male minore” (Edizioni Ae, 2016), “Due minuti a mezzanotte” (Fila 37, 2018) e il reportage narrativo “Dopo. Storie da un terremoto negato” (Poiesis/Lo Stato delle Cose, 2019).


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.