TERAMO – Forze dell’Ordine in azione lungo la costa teramana in questi giorni.

Controlli della Polizia Stradale dell’Aquila, di Teramo, Pineto e Giulianova a Tortoreto e Alba Adriatica sulla Statale 16.

Questo il bilancio dell’attività svolta dalla Polizia Stradale nella scorsa nottata. Sono state identificate 56 persone e fermati 44 veicoli. Oltre a numerose altre infrazioni contestate ai sensi del Codice della Strada, sono stati cinque gli utenti sanzionati per guida in stato di ebrezza ai quali sono state ritirate le patenti di guida: di questi 3 si trovavano nella seconda fascia  con un tasso alcolemico tra lo 0,8 e 1,5 per cui sono stati denunciati penalmente mentre due, nella prima fascia, con una tasso alcolemico tra lo 0,5 e lo 0,8 per cui è stata contestata la sanzione amministrativa.

Su 5 persone trovate positive al test per l’alcool, 4 sono giovani nella fascia di età inferiore ai 30 anni e solo uno nella fascia sopra i 50.

Complessivamente sono 70 i punti decurtati dalle patenti di guida.

Il problema è stato affrontato anche sul tavolo del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica che si è tenuto ieri in Prefettura, con la presenza anche dei Sindaci della costa teramana. Con riguardo al fenomeno, è stata  sottolineata la necessità di attenzionare soprattutto gli adoloscenti tra i 14 ed i 17 anni che sembra, attualmente, la fascia di età che più fa uso di superalcolici.

Grande impegno per la Polizia Stradale nelle prossime due settimane a cavallo del Ferragosto. Numerosi sono i servizi che saranno svolti sul territorio per garantire a tutti i cittadini la sicurezza della circolazione stradale.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.