ALBA ADRIATICA – Blitz delle Forze dell’Ordine lungo la costa teramana.

I Carabinieri di Alba Adriatica in collaborazione con i colleghi del Norm da alcuni giorni tenevano d’occhio il continuo via vai di tossicodipendenti che quotidianamente entravano ed uscivano da Alba Adriatica.

“I militari, infatti, anche per la presenza di numerosi turisti sulla fascia costiera nord della Provincia di Teramo avevano notato una maggiore frequentazione di un’area abituale di tossicodipendenti locali e marchigiani che evidentemente avevano trovato un sicuro rifornimento – si legge in una nota dell’Arma – Ieri pomeriggio e’ scattato il blitz dei Carabinieri, circa otto militari, che hanno fatto irruzione nell’abitazione e dopo aver identificato tutti i presenti sono iniziate le operazioni di perquisizione domiciliare e personale. Nella circostanza e’ stata arrestata una 27enne per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti, già ristretta ai domiciliari”.

“Nell’abitazione sono emersi gli elementi tali da suffragare la fiorente attività di spaccio all’interno dell’abitazione, in quanto veniva rinvenuto tutto il materiale idoneo a confezionare lo stupefacente, nonché i bilancini elettronici per determinare il peso delle varie dosi a seconda della richiesta dell’acquirente” concludono i carabinieri.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.