SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Ragazzate” in Riviera elle prime ore del 2 agosto.

Le Volanti del Commissariato di San Benedetto e le pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Piemonte hanno effettuato alcuni interventi “curiosi”, come quello presso un albergo vicino via Crispi, dopo che il portiere di notte aveva segnalato al 113 la presenza di tre giovani che stavano facendo il bagno in piscina, nonostante il cancello d’accesso fosse chiuso.

“Erano un 29enne e due 21enni del posto che, per quella bravata, ora rischiano una denuncia – affermano dalla Questura – Un altro intervento è avvenuto sul lungomare vicino alle discoteche, poiché due fidanzati di origine straniera avevano litigato tra loro, per motivi che sono ancora da chiarire”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.