SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In questi giorni fare massima attenzione alla particolare ondata di calore che interesserà anche la provincia di Ascoli.

Una serie di semplici abitudini comportamentali e misure di prevenzione, indicate dal Ministero della Salute, possono contribuire a ridurne notevolmente le conseguenze:

limitare l’esposizione alle alte temperature;

facilitare il raffreddamento del corpo ed evitare la disidratazione;

ridurre i rischi nelle persone più fragili (persone molto anziane, persone con problemi di salute, che assumono farmaci, neonati e bambini molto piccoli);


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.