RIPATRANSONE – Ripatransone e Acquaviva Picena ricevono la Bandiera Arancione 2020.

Si è svolta sabato 25 luglio a Staffolo (provincia di Ancona) la Festa delle Bandiere Arancioni delle Marche con la cerimonia di consegna del prestigioso riconoscimento di qualità turistico-ambientale rivolto ai comuni dell’entroterra italiano che si distinguono per un’offerta di eccellenza e un’accoglienza di qualità.

A premiare i 23 comuni marchigiani certificati erano presenti l’Assessore Regionale al Turismo Moreno Pieroni , il Console del TCI Maria Paola Corinaldesi , il Sindaco di Staffolo Sauro Ragni , il Presidente della Provincia di Ancona Luigi Cerioni ed il Vicepresidente dell’Associazione Nazionale Paesi Bandiera Arancione Giuliano Ciabocco .

A ritirare il riconoscimento per Ripatransone era presente il Consigliere Comunale Delegato al Turismo e Bandiera Arancione Stefano Fraticelli, per Acquaviva Picena il sindaco Pierpaolo Rosetti.

“Siamo orgogliosi di essere stati riconosciuti per il 19.esimo anno consecutivo come località di eccellenza dell’entroterra italiano dal prestigioso sodalizio del Touring Club Italiano – dichiara Fraticelli – Il Borgo di Ripatransone presenta delle eccellenze di indiscutibile valore ed il lavoro che stiamo compiendo è volto alla valorizzazione delle straordinarie risorse che lo contraddistinguono”.

“La certificazione della Bandiera Arancione suggella la qualità della nostra realtà in termini di turismo e cultura dell’accoglienza – afferma il Sindaco Alessandro Lucciarini De Vincenzi – Siamo decisi a proseguire sulla strada intrapresa per fornire a Ripatransone nuove concrete opportunità di sviluppo socio-culturale ed economiche connesse al comparto turistico”.

Barbara Riga, assessore di Acquaviva Picena, ha commentato: “Un turismo post Covid diverso che riscopre i piccoli borghi come opportunità per un turismo di prossimità volto alla valorizzazione delle risorse e delle ricchezze del territorio. Acquaviva Picena presente alla festa delle Bandiere Arancioni di Staffolo. Un riconoscimento quello della Bandiera Arancione che viene conferito ai piccoli borghi che rispondono a requisiti di accoglienza, di sostenibilità e di eccellenza”.

Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.