SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Pensava di essere spiritoso e di farsi beffe delle Forze dell’Ordine ma il suo particolare senso dell’umorismo è stato notevolmente ridimensionato.

Un giovane di 23 anni, originario del Teramano, era ubriaco e ha chiesto, sbellicandosi dalle risate, ad alcuni poliziotti una sigaretta nella notte tra il 25 e 26 luglio che erano impegnati nella vigilanza a San Benedetto del Tronto.

“Gli agenti hanno multato il ragazzo con una sanzione da 100 euro per ubriachezza molesta” affermano dalla Questura.

Risate, quindi, infrante per il 23enne con il verbale elevato dagli agenti di Polizia.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.