SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Anche nella scorsa notte, 25 e 26 luglio, si sono svolti i servizi coordinati in Riviera tra le varie forze di Polizia, disposti dal Questore e programmati per verificare il rispetto delle normative anti Covid 19, in particolare da parte dei pubblici esercizi.

Gli operatori delle Forze dell’Ordine hanno monitorato la situazione, soprattutto nella zona centrale cittadina dove, data la presenza della fiera per la festa della Madonna della Marina, si è riversata tanta gente.

Corso “invaso” da tantissimi giovani ma anche famiglie e turisti.

Mascherine e Dpi per dipendenti e titolari delle strutture: poche le mascherine, invece, indossate da vari avventori e diverse persone a passeggio lungo viale Secondo Moretti e dintorni.

“Una particolare attenzione è stata rivolta ai gestori degli stand invitati a rispettare le misure contenute nei protocolli – affermano dal Comune di San Benedetto – Importante è risultata la collaborazione degli addetti alla vigilanza presenti nei pressi dei locali che hanno contribuito a garantire il rispetto del divieto di consumo di alcool su suolo pubblico”.

Bene, quindi, la stragrande maggioranza dei locali sambenedettesi sull’ordinanza per l’alcool d’asporto, nessuna sanzione accertata.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.