MOSCIANO SANT’ANGELO – Nel pomeriggio di oggi, 24 luglio, i Carabinieri della Stazione di Mosciano Sant’Angelo hanno arrestato e condotto in carcere una donna albanese di 47 anni.

“Alla donna, che già si trovava agli arresti domiciliari per i reati di furto aggravato e ricettazione, il Tribunale di Sorveglianza di Pescara ha revocato tale misura custodiale disponendone il trasferimento in carcere in seguito ad alcuni diverbi che ha avuto con persone del luogo” affermano i militari dell’Arma abruzzese in una nota.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.