SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una bellissima iniziativa vede coinvolto il Centro ludico di via Gronchi a San Benedetto: con il patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto ed il contributo dell’Assessorato alle politiche sociali che ha concesso la struttura, il Centro ludico ospiterà una data del progetto sperimentale di GAD – gioco a distanza dal titolo “L’isola che non isola”.

“Dal 13 al 25 agosto – dice l’assessore alle politiche sociali Emanuela Carboni – i ragazzi dei Centri estivi di tuta Italia coinvolti nel progetto si collegheranno, si conosceranno e giocheranno a distanza e in presenza con i giochi di “Asmodee”, l’associazione che promuove il progetto. Il comune di San Benedetto del Tronto è l’unico a rappresentare il centro Italia per questa iniziativa che vede coinvolti bambini di diversi parti di Italia. Grazie al lavoro di rete tra Amministrazione comunale, Cooperativa “A Piccoli passi” e Gim – Palestra di giochi, si vivrà l’esperienza del gioco a distanza. Tutto questo ovviamente nel rispetto delle norme anti Covid”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.