SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Mai era successo nella storia del Commissariato rivierasco che venissero aggregati nella stagione estiva 6 unità operative del Reparto Prevenzione Crimine. Dopo le ripetute segnalazioni del Siulp Provinciale sulla grave carenza di personale per il servizio di Volante sulla riviera sambenedettese che non consentono di soddisfare nel miglior modo i cittadini che si rivolgono al 113 per chiamate di soccorso pubblico da parte di chi si trova in stato di grave pericolo, finalmente è stato raccolto al Ministero dell’Interno l’accorato appello del Siulp Provinciale“.

Così il Siulp Ascoli, commenta, soddisfatto, l’arrivo delle sei unità in più del Reparto Prevenzione Crimine a San Benedetto: “Probabilmente i recenti incontri con Salvini e Renzi hanno dato una attenzione particolare alla problematica da tempo segnalata a tutti i vertici della sicurezza provinciali e nazionali, per cui da un paio di settimane circa stanno operando sul litorale sambenedettese 6 operatori di Polizia a bordo di due Jeep con i colori d’Istituto, provenienti dal Reparto Prevenzione Crimine di Torino. Gli stessi affiancano quotidianamente i poliziotti della Squadra Volante del Commissariato rivierasco che conoscono perfettamente le criticità territoriali ed operano a 360° coordinati dalla Sala Operativa del Commissariato diretto dal neo dirigente Andrea Crucianelli”.

Dal Siulp proseguono: “Estremamente utile si è rivelato il loro apporto nella nottata dello scorso week end nelle decine di interventi richiesti per casi di ubriachezza, rispetto della normativa Covid e reati predatori in generale ed hanno potuto collaborare ottimamente a fianco dei poliziotti sambenedettesi. Il dispositivo di servizio per il controllo del territorio predisposto dal Questore Paolo Maria Pomponio ha potuto pertanto essere molto efficace, con il concorso delle altre Forze di Polizia. Questi operatori resteranno in città fino alla fine del mese di luglio per cui il nostro auspicio è che possano rimanere fino alla fine della stagione estiva per continuare a collaborare con i poliziotti del Commissariato a garantire a tutta la cittadinanza ed ai turisti una sicurezza ottimale”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.