SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono passati due giorni dalla violenta zuffa avvenuta in Riviera fra un gruppo di ragazzi per futili motivi, sono ancora in corso le indagini da parte delle Forze dell’Ordine.

Qui il nostro articolo precedente

Ancora una rissa fra giovani vicino all’ex Galoppatoio, indagano le Forze dell’Ordine. Un ferito

Si cerca di fare chiarezza e luce sulla rissa sfociata in aggressione e ferimento ai danni di un 19enne originario de L’Aquila, colpito al braccio con un cavatappi.

L’aggressore, un suo coetaneo, è al momento ignoto. Dalla Questura affermano: “Gli investigatori del Commissariato sambenedettese e della Squadra Mobile ascolana sono sulle sue tracce. I poliziotti contano di riuscire a individuarlo il prima possibile”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.