SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Sono felicissimo di essere un giocatore della Sambenedettese”: la gioia di Simone Lavilla, terzino destro a tutta fascia con il vizio del gol.

“Quando il presidente Serafino mi ha chiamato ho creduto di vivere in un sogno: sono davvero entusiasta e non vedo l’ora di iniziare. Per me essere allenato da un grande campione come Montero è una emozione unica” sono le prime parole rilasciate il 14 luglio al portale rossoblu.

Nato a Reggio Calabria il 7 settembre del ’97 è cresciuto nel settore giovanile della Reggina: ha al suo attivo 127 gare disputate, con oltre 9 mila minuti giocati in serie D.

“E’ un giovane che ha corsa, tecnica e determinazione – ha detto il presidente Serafino -. Il suo contratto è su base biennale: crediamo nei talenti e vogliamo farli crescere insieme a giocatori di esperienza”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.