SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Inizia il weekend e in autostrada si ripresentano i, purtroppo, ben noti disagi alla circolazione.

Altro fine settimana di “passione” lungo l’A14 a causa delle riduzioni di carreggiata per i viadotti sequestrati e la presenza di alcuni cantieri stradali per sopralluoghi nelle gallerie.

File e code tra Marche e Abruzzo, specialmente in direzione sud.

Oltre 7 chilometri di coda, nel tardo pomeriggio del 10 luglio, si sono registrati nel tratto fra Roseto degli Abruzzi e Pescara Nord.

Rallentamenti, in entrambe le direzioni, in tutti i tratti interessati dalle criticità, non solo in Abruzzo, ma anche nelle Marche, sino a Fermo.

Monitora la situazione il Centro operativo autostradale (Coa) di Città Sant’Angelo e la Polizia Autostradale di Porto San Giorgio.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.