SAN BENEDETTO DEL TRONTO – A seguito della conferenza stampa dell’opposizione (CLICCA QUI) risponde l’assessore al Turismo Pierluigi Tassotti. Qui il suo comunicato che riceviamo e pubblichiamo.

“Le polemiche strumentali, frutto di una falsificazione della realtà delle cose, riguardanti lo stanziamento di 100.000 euro per la Festa della Madonna della Marina, denotano da parte di certa opposizione una totale mancanza di attaccamento alle tradizioni della nostra città.
E’ bene precisare che, per l’edizione 2020 della cosiddetta “Festa delle Feste”, la spesa sarà la stessa degli ultimi quattro anni, ovvero 35.000 euro, praticamente l’importo che la precedente Amministrazione spendeva solo per lo spettacolo pirotecnico dei fuochi. Il restante importo è destinato a cinque concerti, con ingresso libero per mille spettatori ciascuno, che si terranno in un’area attrezzata per garantire standard di massima sicurezza in linea con le disposizioni a cui è necessario attenersi per la mitigazione del rischio Covid.

I tre settori Turismo-Sport-Cultura, per la stagione estiva 2020, spenderanno complessivamente almeno la metà di quanto si è speso mediamente nelle stagioni precedenti; ma non si può, dopo aver trascorso un così lungo periodo di emergenza chiusi in casa, negare ogni forma di intrattenimento alla cittadinanza e ai turisti della nostra città.

Le sterili polemiche che qualcuno dell’opposizione sta portando avanti, pensando di ottenere non si comprende bene quale visibilità, confermano un atteggiamento non costruttivo che offende capisaldi della nostra storia cittadina andando a colpire una Festa su cui invece dovremmo stringerci tutti.”


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.