TORTORETO – Tragedia nel Teramano, l’8 luglio.

La poliziotta Carla Covitti, 46 anni, mamma di due figli, è stata trovata morta in casa. Il corpo senza vita è stato scoperto nel primo pomerggio di oggi nella sua abitazione di Tortoreto, in via Corradino D’Ascanio, dove viveva da sola con il suo cane.

I vigili del fuoco sono stati chiamati da un collega che proprio oggi doveva accompagnare la Covitti da un medico a fare una visita di controllo. Ma, giunto alla sua abitazione, la donna non ha risposto né al campanello né al cellulare così il collega si è allarmato e ha chiamato i soccorsi.

Probabilmente è stata colta da un fatale malore.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.