SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Apprensione in Riviera nel pomeriggio del 7 luglio.

Intorno alle ore 17 di fronte alla concessione “Bacio dell’Onda” a San Benedetto, numero uno, il bagnino Kevin Tulli osservando due ragazzi in difficoltà trascinati dalle onde interveniva tempestivamente con il pattino.

Una volta raggiunti decideva di trasportare a riva soltanto uno dei due malcapitati mentre l’altro riusciva a tornare a nuoto.

Alla fine soltanto uno spavento per i due giovani diciottenni sambenedettesi, per loro nessuna conseguenza.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.