SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Di seguito una nota del consigliere comunale di Forza Italia, Valerio Pignotti. 

Il Governo ascolti il Consiglio Comunale di San Benedetto del Tronto e il Sud delle Marche.

Apprendiamo da mezzi stampa che nel Dl semplificazione è previsto lo sblocco di 130 opere strategiche per il Paese, riteniamo che il Sud delle Marche è stato penalizzato negli anni a discapito di altri territori che vantano la terza corsia autostradale e l’alta velocità ferroviaria.

Dato per assodato la presenza certa dell’A14, che soffre quotidianamente, e dell’alta velocità ferroviaria su tutta la costa adriatica nelle 130 opere strategiche per l’Italia, non può rimanere fuori certamente un discorso di ammodernamento della SS16 nell’abitato di San Benedetto del Tronto.

Le infrastrutture sono necessarie per poter far ripartire un territorio operoso come il nostro e accogliente sotto il punto di vista turistico. Bene fa il Sindaco ad indignarsi sui media nazionali, ma non basta! Il Consiglio Comunale ha votato una mozione all’unanimità sulla realizzazione della Bretella Collinare per decongestionare così l’Autostrada A14, la SS16 e il lungomare di San Benedetto del Tronto.

Tra poco anche l’Assemblea legislativa delle Marche, grazie alla mozione del nostro Consigliere regionale Piero Celani, si esprimerà sull’importanza di tale infrastruttura che noi di Forza Italia riteniamo strategica e di fondamentale importanza.

Il progetto già presentato in Commissione Viabilità dall’Ingegnere Pescatore ha riscosso un’ampia approvazione da parte di tutti gli attori politici, ora però bisognerà spingere sull’acceleratore per dare il più possibile a San Benedetto una via d’uscita a questa crisi infrastrutturale che paralizza la crescita economica del nostro Piceno.

 

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.