SAN BENEDETTO DEL TRONTO – A partire dal 13 luglio i genitori degli alunni che hanno frequentato le scuole dell’infanzia e primaria a San Benedetto del Tronto, che hanno un credito residuo sulla Junior Card utilizzata per il servizio mensa e che per il prossimo anno scolastico non ne usufruiranno più, potranno:

a) richiedere il rimborso in contanti delle somme non speseb) trasferire il credito residuo su altra Junior Card.

In entrambi i casi è necessario prenotare un appuntamento per svolgere l’operazione collegandosi al seguente indirizzo: https://provveditoratosbt.youcanbook.me/

Una mail confermerà all’utente l’avvenuta registrazione dell’appuntamento presso lo sportello economale (secondo piano del Municipio) che sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13.

Per effettuare le operazioni di rimborso o di trasferimento del credito si dovrà essere in possesso della Junior Card con il credito residuo (da procurarsi presso gli uffici della scuola frequentata e che sarà ritirata dall’ufficio) e presentare un valido documento di identità del richiedente.

Si ricorda che per l’accesso agli uffici comunali si dovrà indossare obbligatoriamente la mascherina e rispettare tutte le prescrizioni relative all’emergenza sanitaria da Covid-19.

Uffici a cui chiedere ulteriori informazioni: URP (tel. 0735 – 794555), Economato/Provveditorato (tel. 0735 – 794407/585), Refezione scolastica (tel. 0735 – 794573).


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.