ASCOLI PICENO  – Ascoli e il suo territorio, fatto di calanchi, montagne e soprattutto colline dove sorgono vigneti che fanno invidia al resto d’Italia. Una visita al capoluogo piceno è d’obbligo per il turista che alloggia in provincia. Ascoli, la città delle cento torri, offre per l’occhio del visitatore tantissimi tesori: Da Piazza Arringo che custodisce il Battistero, la Cattedrale e la Pinacoteca Civica passando per la suggestiva Piazza del Popolo sede dello storico Palazzo dei Capitani e del Caffè Meletti, famoso come il liquore all’anice che produce.

Questa è la città della cantina Velenosi, che sorge in via dei Biancospini 11, proprio alle porte meridionali di Ascoli Piceno. I vini di Velenosi nascono dall’aspirazione all’armonia tra gusto e colore e così nasce, nel 1984, la Cantina Velenosi. Ercole ed Angela Velenosi, con Paolo Garbini dal 2005, coniugano la tradizione artigianale alle tecnologie moderne, reinterpretando con creatività i processi di vinificazione e dandoè8 vita a un’azienda che oggi porta nel mondo intero i profumi e le sfumature del territorio piceno attraverso vini dal carattere unico. Puoi visitare il sito dell’azienda velenosivini.com e le sue pagine su facebook e instagram “Velenosi Vini”. Per contatti con l’azienda telefona allo 0736- 341218 (cantina) o 0736 980642 (punto vendita) oppure manda una mail a : info@velenosivini.com

Per il contest Sentieri del Gusto ogni settimana segui i nostri social oppure Scrivi “Velenosi Vini” al numero WhatsApp 0735-585706 e puoi ricevere ogni settimana in regalo il “The Rose”, uno spumante Brut Rosato ottenuto dalla spremitura di uve Pinot Nero.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.