ASCOLI PICENO – Presentazione ad Ascoli, oggi 3 luglio, del nuovo funzionario della Riviera.

Parliamo del nuovo Commissario di San Benedetto del Tronto, Andrea Crucianelli, 43 anni di Teramo, precisamente Villa Lempa, ultima esperienza a Ferrara. E’ stato a capo della Squadra Mobile coordinando svariate indagini, dallo sfruttamento e tratta della prostituzione nigeriana, al traffico di stupefacenti fino all’omicidio Tartari, rapinato e ucciso da una banda di stranieri che effettuava rapine in villa e di cui faceva parte “Igor il russo”, indagine che si concluse con l’arresto dei responsabili, tutti condannati in via definitiva.

Dopo dieci anni lascia la Questura estense per andare a dirigere la sede sambenedettese della Polizia di Stato: “Sono a San Benedetto da un mese e ho buone impressioni, in tutti i Reparti. Uomini preparati e professionali che conoscono il territorio. C’è tutto il necessario per lavorare bene e garantire la sicurezza ai cittadini ma anche ai turisti”.

Il Dirigente è stato presentato alla stampa, in Questura, dal Questore Paolo Maria Pomponio: “Le due sedi, Ascoli e San Benedetto, interagiscono insieme per far fronte unito contro le problematiche, dall’emergenza Covid alla criminalità. Infatti, la settimana prossima, daremo risvolto ad un’importante operazione compiuta in sinergia dalle due unità. Crucianelli ha diretto il Commissariato di Questura ottenendo risultati prestigiosi. Il mio auspicio è che la collaborazione tra le varie componenti portano benefici alla comunità intera, come già sta accadendo”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.