GROTTAMMARE – Il primo, alle ore 11, presso la sala consiliare del comune di Grottammare, alla presenza del sindaco Enrico Piergallini e della dirigente scolastica Luigina Silvestri, ha avuto luogo l’incontro tra le istituzioni e il Consiglio Comunale dei Ragazzi, per formalizzare una donazione, frutto di una raccolta fondi natalizia.

Come ogni anno, nell’ambito delle iniziative del Consiglio, si è  svolta a dicembre la tombolata di beneficenza cui hanno partecipato le classi dell’IC G.Leopardi.

La sensibilità dei piccoli consiglieri, li ha portati a voler aderire all’iniziativa  “solidarietà covid19” promossa dal Comune di Grottammare, destinando la somma raccolta, di 600 euro, a quella parte più in difficoltà della propria comunità di appartenenza.

Sia il Sindaco che la Dirigente hanno espresso la loro stima verso i ragazzi che nel loro piccolo hanno dimostrato di essere un esempio positivo per tutta la Comunità, scolastica e cittadina.

La professoressa Silvia Alimenti e il professor Marco Pompa hanno sottolineato come i ragazzi abbiano voluto, con questo gesto, rendere concreta la volontà di sentirsi partecipi dell’ “agire insieme per la Comunità”, mission propria del Consiglio Comunale dei Ragazzi di Grottammare.

La consigliera Cristina Baldoni, delegata alle politiche scolastiche, ha ricordato ai ragazzi che nel noi esiste il senso della propria identità, la consigliera alle politiche giovanili Martina Sciarroni li ha invitati a continuare a crescere mantenendo alto lo spirito di partecipazione alla vita comunitaria e infine il ringraziamento dell’assessore all’Inclusione sociale Monica Pomili che ha comunicato ai ragazzi che la loro donazione andrà ad aiutare famiglie che hanno subito particolarmente la crisi economica legata alla diffusione del Covid 19.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.