SAN BENEDETTO DEL TRONTO – A seguito delle dimissioni di Alessandro Marini si è svolta oggi, 30 giugno, l’assemblea dei soci Fiepet con l’elezione del nuovo Presidente Giuseppe Talamonti.

Dopo il saluto di Antonia Fanesi, Vice Presidente Vicario, ha aperto i lavori il Direttore nazionale Turismo Corrado Luca Bianca che si è soffermato sulle questioni nazionali aperte come la riduzione del carico fiscale, la reintroduzione almeno in questa stagione dei voucher, l’allungamento della cassa integrazione in deroga, la necessità di ridurre gli oneri legati alla moneta elettronica e i buoni pasto e la riduzione dell’Iva almeno in questo periodo di crisi.

“Siamo di fronte ad un cambiamento epocale nel mondo dei pubblici esercizi: tantissime imprenditrici ed imprenditori si stanno affacciando con cocktail bar, pizzerie di qualità, pub, birrerie e locali che seppur distanti dalle tradizionali discoteche attirano nel nostro territorio, ogni weekend, migliaia di persone. Per questo ho ritenuto di dover dare una voce ed un volto a tutto questo frenetico mondo, conferendo la delega a Tomas Orsolini, già prevista dallo statuto nazionale. Sono stati per me due anni impegnativi, importanti, fatti da battaglie spesso inascoltate da parte dell’Amministrazione, su tutte quella sul regolamento dei dehors che confido rimanga per sempre in un cassetto. Motivi personali e di lavoro mi portano a fare un passo di lato oggi e lasciare la Presidenza Fiepet. Rimarrò sempre vicino a questa Associazione che sentirò sempre casa mia come imprenditore ed iscritto” dichiara Alessandro Marini.

“Accetto con entusiasmo la delega che oggi mi viene offerta, sollecitato e sostenuto anche da tantissimi imprenditori sambenedettesi e non solo: il mondo della somministrazione di alimenti e bevande e quello dell’intrattenimento e del pubblico spettacolo anche a livello nazionale sta assumendo sempre più rilevanza nell’offerta turistica.”

Aggiunge il neo Presidente Talamonti: “Ringrazio gli associati che hanno indicato il mio nome e tutta la struttura di Confesercenti. Stiamo vivendo un periodo di grande difficoltà e il ruolo che sono chiamato a ricoprire mi riempie d’orgoglio: voglio sin da subito attivare un importante confronto con tutti gli associati al fine di farmi portavoce di tutte le esigenze e le problematiche della categoria.”

Conclude la direttrice Elena Capriotti: “Ringrazio il presidente uscente Marini per il lavoro svolto in questi anni, che ha portato la Fiepet ad essere un punto di riferimento importante per moltissimi imprenditori anche in un periodo difficile come quello del lockdown. Gli faccio i migliori auguri per qualsiasi scelta di vita intenderà fare certa che il bagaglio di esperienze e conoscenze acquisite in questi anni saranno per lui preziose e importanti”.

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.