SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Giunta Comunale sambenedettese ha definito le tariffe per la sosta sul lungomare e zone limitrofe. Con lo stesso atto ha disciplinato la sosta in altre aree di parcheggio di recente creazione.

“Per quanto riguarda le tariffe per le zone blu del lungomare e strade limitrofe, si evidenzia una riduzione, anche consistente, di numerose forme di pagamento con l’obiettivo, si legge nell’atto, di “favorire, nelle aree sopraindicate, la sosta dei veicoli, al fine di supportare e rilanciare le attività turistiche, di commercio al dettaglio e dei pubblici esercizi” duramente provate dalle conseguenze dell’emergenza Covid. Non solo, da quest’anno i residenti nella zona turistica non pagheranno per la sosta (in passato pagavano 30 euro a stagione), fatta eccezione per i costi di produzione del contrassegno da esporre sull’auto” fanno sapere dal Comune.                                                                                     

Dunque, nel periodo 1 luglio/31 agosto 2020, nella fascia oraria 9/24, si pagherà 1 euro per ogni ora di sosta (costo invariato rispetto al passato) e 5 euro per la sosta per l’intera giornata (erano 8 l’anno scorso). L’abbonamento settimanale costerà 15 euro (erano 32), quello mensile 50 euro (erano 120). I proprietari di immobili situati nella zona turistica pagheranno 50 euro per l’intera stagione (invariato), i lavoratori delle attività pagheranno 50 euro a fronte dei 100 dell’anno scorso. Sono state abolite le tariffe per la sosta di 5 ore, quella per il week end, eliminato anche l’abbonamento trimestrale per non residenti.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.