SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In azione, lungo la costa ma anche nell’entroterra, il servizio di vigilanza nella serata tra il 27 e 28 giugno.

A San Benedetto controlli delle Forze dell’Ordine, coordinati dal Questore di Ascoli, con squadre di operatori a composizione mista controllare ripetutamente tutte le zone interessate dal fenomeno della Movida.

“Si è riscontrata un’alta concentrazione di giovani in prossimità dei locali con inevitabili capannelli di persone che, pur rispettando tendenzialmente le prescrizioni, stazionavano spesso non rispettando il distanziamento sociale come invece previsto dalle norme anti-Coronavirus” fanno sapere dalla Municipale sambenedettese.

Tutto sommato, invece, è stata rispettata l’ordinanza anti-alcool d’asporto.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.