SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I Rotary Club sambenedettesi hanno contribuito, con 2600 euro, alla ristrutturazione e messa in sicurezza della chiesa della Santissima Annunziata di Porto d’Ascoli. La struttura aveva infatti riportato delle lesioni inseguito allo sciame sismico del 2016 e i due club, il Rotary San Benedetto del Tronto e il Rotary San Benedetto Nord, hanno deciso di dare vita all’iniziativa “Restituire al culto la Chiesa” con una raccolta fondi iniziata durante lo scorso mandato presidenziale e conclusa con l’attuale. Non a caso, alla cerimonia di consegna erano presenti sia gli attuali presidenti dei due circoli, Maria Rita Bartolomei (San Benedetto del Tronto) e Terenzio Carboni (San Benedetto Nord) sia i rispettivi past president Alberto De Angelis e Alessandro Tansella.

Il progetto prevedeva la vendita del libro scritto proprio da Tansella, “Un ragazzo straordinario”, incentrato sulla vita del fondatore del Rotary, Paul Harris. I costi di edizione sono stati sostenuti dal Rotary Club San Benedetto del Tronto Nord, con il contributo del Distretto 2090 (Governatore Gabrio Filonzi). Nel corso di quest’anno è stata organizzata una presentazione ufficiale del libro presso l’Asilo Merlini, grazie alla quale sono stati raccolti altri fondi destinati al progetto. La presidente del RC San Benedetto del Tronto, Maria Rita Bartolomei, oltre a presentare l’evento, ha poi acquistato per i soci del suo club 60 copie del libro.

“A dimostrazione del fatto che il Rotary è continuità e condivisione – afferma Alessandro Tansella – ho scritto questo piccolo libro per far innamorare i rotariani della figura del nostro fondatore e per far conoscere ai non rotariani chi era questa persona dall’animo nobile e gentile, che ha dedicato la sua vita a far nascere e crescere una grande associazione che oggi è mondiale. Una persona semplice, generosa, che anelava ad una società solidale, basata sull’amicizia. E quando Paul Harris parlava di amicizia, si riferiva a quella diffusa soprattutto tra i giovani e basata non sull’interesse personale, ma sulla stima e la reciproca solidarietà, la condivisione di ideali e di progetti. Ecco il perché del titolo “Un ragazzo straordinario”: Paul Harris ha voluto ricreare a Chicago nel 1905 quel clima di genuina amicizia, che aveva vissuto durante l’infanzia trascorsa nel Vermont, presso i nonni. È infatti soprattutto dal nonno che egli ha appreso quei valori di tolleranza, di condivisione e di comprensione, che ha posto alla base della costituzione del Rotary”.

Il libro è la versione letteraria della sceneggiatura del film che si sta realizzando con un contributo del Rotary Club San Benedetto del Tronto Nord, e la partecipazione gratuita, appassionata e entusiastica di rotariani e loro familiari, appartenenti a vari clubs (tra cui la stessa Maria Rita Bartolomei che interpreta la nonna del piccolo Paul Harris). La regia e la sceneggiatura sono di Alessandro Tansella. Il Parroco, don Alfredo Rosati ha ricevuto in eredità questo progetto da don Anselmo ed è stato molto felice di realizzarlo. Al termine della celebrazione eucaristica Alessandro Tansella ha spiegato ai fedeli l’importanza di questo service per i rotary del territorio e il messaggio di amicizia di solidarietà e di pace che Paul Harris ha voluto trasmettere e diffondere e che è alla base del Rotary.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.