PORTO SANT’ELPIDIO – Due ragazzi si erano conosciuti su Internet ed era nato un sentimento. Però, poi, si è rivelato qualcosa di più pericoloso.

Un 28enne italiano aveva intrattenuto a Porto Sant’Elpidio una relazione con un pakistano e quando si sono incontrati dal vivo,qualche giorno fa, a casa sua, è scoppiata della violenza.

Lo straniero, verosimilmente sotto effetto di alcool, ha cominciato a picchiare il 28enne e anche a prenderlo a morsi, calci e pugni. Infine è stata compiuta anche della sodomia.

L’italiano è stato soccorso dai sanitari del Pronto Soccorso di Fermo e fortunatamente non ha riportato gravi ferite nonostante diverse lacerazioni.

I carabinieri, preso atto della vicenda, dopo diverse indagini hanno denunciato il pakistano per violenza sessuale, lesioni e violenza privata.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.