GIULIANOVA – Blitz antidroga lungo la costa teramana in questi giorni.

I Carabinieri del Nucleo Operativo di Giulianova hanno arrestato una coppia di coniugi (37 anni e 29 anni) a Giulianova, entrambi noti alle Forze dell’Ordine.

L’uomo è colui che, durante l’operazione Scacco al Torrione condotta dalla Compagnia di Giulianova il mese scorso, danneggiò il parabrezza della sua auto con una mazza da baseball mentre i militari la stavano sottoponendo a sequestro poiché priva di copertura assicurativa.

Qui il nostro articolo

Senza assicurazione, 4 auto sequestrate. Proprietario minaccia carabinieri con una mazza

In casa della coppia, infatti, i Carabinieri hanno trovato quasi due etti di eroina, nascosti all’interno del frigorifero. I due hanno provato a giustificarsi dicendo che non si trattava di eroina ma di due grossi tartufi.

In casa, inoltre, durante la perquisizione è stato trovata una pistola giocattolo ma in tutto simile ad un revolver vero, privo anche del prescritto tappo rosso, nonché materiale per il confezionamento delle dosi e la loro pesatura. I due, dopo le formalità di rito in caserma, sono stati ricondotti presso la loro abitazione, agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida che si terrà domattina, 17 giugno.

Quanto trovato in casa di illecito è stato sottoposto a sequestro probatorio e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.