GIULIANOVA – Blitz congiunto il 12 giugno da parte del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri e dal personale della Guardia Costiera di Giulianova.

A Giulianova due veicoli refrigerati sono stati fermati e ispezionati mentre erano in transito sul lungomare Zara.

Nel corso dell’ispezione veicolare i militari operanti hanno accertato il trasporto, da parte di entrambi i furgoni, di quasi 2 quintali di pesce. Il prodotto ittico era privo di ogni documentazione che ne attestasse la tracciabilità e, quindi, la qualità.

Oltre al sequestro, è scattata anche la combinazione di due sanzioni relative al cosiddetto “pacchetto tracciabilità”, che hanno comportato l’irrogazione di due contravvenzioni amministrative per complessivi 3 mila euro.

Il prodotto ittico, ispezionato da personale sanitario, ed è stato poi destinato ad enti caritatevoli del territorio dopo che è stato comprovato il buon stato.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.