TERAMO – Ritrovata la porta rubata al Bataclan.

I carabinieri della compagnia di Alba Adriatica, al termine di indagini condotte dalla Procura distrettuale dell’Aquila, hanno ritrovato in un casale della campagna abruzzese una porta dell’uscita di sicurezza del locale di Parigi dove il 13 novembre 2015 i terroristi hanno fatto irruzione nel teatro durante un concerto degli Eagles of Death Metal e ucciso 90 persone: la porta, con un murale, raffigurante una donna in lutto, attribuito all’artista Banksy e realizzato nel giugno 2018, era stata rubata il 26 gennaio 2019.

Il procuratore de L’Aquila ha annunciato per giovedì 12 giugno, alle 11, nell’atrio del palazzo di Giustizia all’Aquila, una conferenza nel corso della quale la procura distrettuale fornirà ulteriori dettagli.

Il ritrovamento, di cui dà notizia il procuratore distrettuale dell’Aquila Michele Renzo, è avvenuto in seguito a una perquisizione ordinata dalla procura. “Il ritrovamento – spiega Renzo in una nota – è stato possibile a seguito di indagini condotte dalla procura distrettuale in collaborazione con gli organi di polizia e con la magistratura francese”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.