SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In merito alle affermazioni del consigliere Domenico Pellei (“Fedeli prima di cedere deve garantire il contratto per lo stadio di 100 mila euro. Piunti intervenga”), interviene l’assessore allo sport Pierluigi Tassotti.

Di seguito la sua nota giunta in redazione.

La Samb è risultata aggiudicataria della gestione quinquennale dello stadio Riviera delle Palme a seguito di una procedura ad evidenza pubblica espletata nel rispetto delle normative sui pubblici affidamenti.

Il Comune si appresta quindi a sottoscrivere il relativo contratto per la gestione dello stadio con la Samb che ad oggi è legalmente rappresentata da Franco Fedeli.

Le questioni prettamente privatistiche legate alla eventuale cessione delle quote societarie non vanno a modificare le condizioni contrattuali che sono state puntualmente dettagliate nella documentazione di gara e portate a conoscenza dei potenziali partecipanti con la massima pubblicità e trasparenza.

Tra queste condizioni è ricompresa la presentazione di polizza fidejussoria a garanzia dell’adempimento degli obblighi a carico del concessionario e che è ovviamente propedeutica alla sottoscrizione del contratto, chiunque sia il legale rappresentante della società.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.