SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “La cinquina del Premio Strega 2020 è diventata una sestina, in base al regolamento che permette di inserire il libro più votato edito da una medio-piccola casa editrice, se non è presente tra i primi cinque finalisti”.

Così in una nota Rai Cultura, il 9 giugno.

Dunque la sestina si compone così:

Sandro Veronesi con “Il colibrì” (La Nave di Teseo);

Valeria Parrella con “Almarina” (Einaudi editore);

Gianrico Carofiglio con “La misura del tempo” (Einaudi editore);

Gian Arturo Ferrari con “Ragazzo italiano” (la Feltrinelli);

Daniele Mencarelli con “Tutto chiede salvezza” (Libri Mondadori);

Jonathan Bazzi con “Febbre” (Fandango Libri);

Il vincitore verrà eletto il prossimo 2 luglio presso il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia in diretta su Rai3.

Il 20 giugno i sei candidati saranno ospiti alla Palazzina Azzurra di San Benedetto dalle 21.30 nell’incontro organizzato dall’associazione “I Luoghi della Scrittura” in collaborazione con il Comune.

Qui il nostro articolo precedente

Premio Strega 2020, finalisti alla Palazzina il 20 giugno: “Regole da rispettare e prenotazione”

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.