SAN BENEDETTO DEL TRONTO –  Finalmente dopo la lunga pausa del lockdown torna il tanto atteso L’Antico e le Palme.

Tutti pronti e carichi per ripartire con la prima delle due edizioni estive da venerdì 26 a domenica 28 giugno 2020 nell’isola pedonale di San Benedetto del Tronto, nel cuore della riviera adriatica. Appuntamento fisso dal 1994, la manifestazione sambenedettese di antiquariato e collezionismo è una delle rassegne più conosciute tra i mercatini dell’antiquariato del centro Italia e non solo, divenuto negli anni un punto di riferimento per migliaia di appassionati di oggetti che fanno parte del nostro passato e delle nostre tradizioni.

In accordo con l’amministrazione comunale e seguendo i protocolli regionali, saranno applicate le norme anti-Covid: utilizzo di mascherine, disinfettante mani e percorsi segnalati tra i banchi garantiranno la circolazione dei visitatori in totale sicurezza.

Se è vero che dalle crisi nascono opportunità, questa estate deve essere un periodo di forte rilancio per l’Italia. Per questo L’Antico e le Palme punterà sulla bellezza del nostro Paese promuovendo una serie di visite guidate alla scoperta del luogo che da oltre 25 anni ospita il più atteso mercato antiquario dell’Adriatico: esperte guide turistiche porteranno il pubblico alla scoperta della storia e dell’arte di San Benedetto del Tronto per conoscere le suggestive origine di questo borgo marinaro diventato una delle località balneari più famose d’Italia.

Ingresso libero. 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.