SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il rogo in autostrada, innescatosi nella tarda mattinata del 9 giugno lungo la costa teramana, è stato spento dai Vigili del Fuoco dopo un lavoro intenso di diverse ore.

I nostri articoli precedenti

Incendio e nube nera sull’A14 vicino Martinsicuro: camion in fiamme, traffico in tilt

Camion a fuoco sull’A14 a Martinsicuro, il video dei pompieri. Inquinamento, sul posto anche l’Arta

Fortunatamente non ci sono stati feriti, il conducente del camion che ha preso fuoco all’altezza di Martinsicuro è sceso in tempo dall’abitacolo dopo aver parcheggiato a bordo strada il mezzo pesante evitando conseguenze peggiori. Sul posto anche l’Arta per le verifiche dell’inquinamento ambientale oltre ai pompieri e alla Polizia Autostradale.

Ma i disagi causati dal vasto incendio non sono ancora terminati.

Traffico, attualmente, ancora in tilt tra Grottammare e Val Vibrata, soprattutto in direzione sud.

Code e rallentamenti sulla Statale 16 e in A14.

Di seguito la nota diffusa da Autostrade per l’Italia, poco prima delle 16: “Sull’A14 tra San Benedetto del Tronto e Val Vibrata in entrambe le direzioni, è stato riaperto il tratto, precedentemente chiuso per un mezzo pesante in fiamme. Sono in atto i lavori di ripristino della carreggiata, per questo motivo si segnalano 6 chilometri di coda tra Grottammare e Val Vibrata verso Pescara, dove il traffico scorre su una corsia, e 3 chilometri di coda tra Teramo e Val Vibrata verso Ancona, dove il traffico defluisce su due corsie”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.