SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Fatalità nella giornata dell’8 giugno.

Un cucciolo di capriolo, probabilmente di due mesi o poco più, è stato investito e ucciso da un’auto in transito che non si è fermata poi a prestare soccorso o comunque ad allertare gli enti competenti.

E’ accaduto sulla strada che collega Monteprandone a San Benedetto (zona Ragnola), sul territorio sambenedettese.

Il cucciolo è stato rinvenuto a bordo strada dalla Guardia Nazionale Ambientale, impegnata nel controllo del territorio specialmente nelle aree dove campagna e centri abitati si trovano a poca distanza.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.