GROTTAMMARE – Oggi, 6 giugno, giornata importante lungo la costa picena.

Entrano in vigore, sulle spiagge libere di Grottammare, le norme previste per il rispetto dei provvedimenti anti-Covid e del distanziamento sociale.

Sulle battigie si stanno posizionando distanziatori 4×4. Si basa sul posizionamento, sulla sabbia, di un perimetro di forma quadrata in polipropilene, della misura di 4 metri per lato, così da rendere chiaro lo spazio riservato ai visitatori.

Il tutto sotto lo sguardo attendo dei Vigili Urbani della Polizia Municipale, coordinati dal Comandante Stefano Proietti: “I bagnanti stanno dimostrando maturità e responsabilità, c’è disponibilità e grande volontà di rispettare le regole”.

Il primo cittadino, Enrico Piergallini, dichiara: “La prova generale dei distanziatori e degli assistenti di spiaggia sta andando benissimo. I bagnanti sono molto contenti e molto ordinata è l’impressione generale sulle spiagge libere”.

Luca Buttafoco, Life Pro srl, aggiunge: “Bene il primo giorno sulle spiagge di Grottammare. Collaborazione e rispetto da parte dei bagnanti con noi vigilanti e assistenti. Tante domande, anche dai primi turisti giunti fuori Regione ma molta disponibilità nell’ascoltare e recepire informazioni”.

Da oggi , infatti, saranno in servizio anche gli assistenti bagnanti multilingue, gli “Steward”, con il compito di fornire informazioni ai bagnanti e sanificare i dispositivi a fine giornata.

Attivo anche il personale dell’agenzia Life Pro srl, nella fascia oraria dalle ore 9 alle ore 19, per tutto il periodo in cui è attivo il servizio di salvataggio a mare (pure assicurato dalla stessa  agenzia), precisamente, il primo fine settimana di giugno (sabato 6 e domenica 7) e, dal 13 giugno, continuativamente tutti i giorni, fino al primo fine settimana di settembre, secondo le disposizioni della Capitaneria di Porto e della Regione Marche.

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.