GROTTAMMARE – “Cari amici, cari concittadini, ci avviamo a completare il progetto di distribuzione gratuita delle mascherine lavabili e riutilizzabili alla popolazione”.

Così in una nota il sindaco di Grottammare, Enrico Piergalllini il 3 giugno:L’ultima chiamata ha interessato i ragazzi e le ragazze di Grottammare di età compresa tra gli 11 e i 17 anni. Ora è giunto il momento di aprire questa nuova distribuzione ai più piccoli. Dalle 9 di venerdì 5 giugno alle 18 di martedì 9 giugno i cittadini residenti o domiciliati a Grottammare di età compresa tra i 3 e i 10 anni potranno far richiesta per ricevere la mascherina nel loro domicilio. La domanda dovrà essere presentata dal genitore o dal tutore compilando il modulo disponibile al seguente link: https://bit.ly/richGRT03.

Coloro che non dispongono di strumenti informatici e sono privi di una rete parentale che possa usarli per loro potranno contattare il numero 0735.739247 (sempre da venerdì 5 giugno alle 9 fino a martedì 9 giugno alle 18) per ricevere assistenza.

Piergallini prosegue: “Anche questa volta la distribuzione sarà particolare: i bambini riceveranno a casa, infatti, una mascherina confezionata amorevolmente dalle volontarie del progetto ‘CuciFuorilCovid’, un’iniziativa generosa ed esemplare che ha visto molte persone mobilitarsi per reperire il materiale necessario e organizzarsi per poter dare vita a creazioni uniche ed originali”.

“Quando questa ultima distribuzione sarà completata, faremo un lungo elenco di ringraziamenti per far conoscere a tutti i nomi di coloro che hanno reso possibile la distribuzione gratuita delle mascherine, un’attività che interessa il Comune di Grottammare da oltre due mesi” conclude il primo cittadino.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.